Pneumobase.it
OncoPneumologia
Esmr
Tumore polmone

Il ruolo dell'interleuchina 13 ( IL-13 ) nell'infiammazione delle vie aeree e nel rimodellamento nell'asma non è ben definito. Tralokinumab è un anticorpo monoclonale umano che neutralizza l'interleu ...


Tralokinumab è un anticorpo monoclonale umano anti-interleuchina-13 ( IL-13 ) sviluppato per il trattamento dell'asma grave e incontrollato. Gli studi clinici STRATOS 1 e STRATOS 2 hanno valutato l'e ...


Dupilumab ( Dupixent ) è un anticorpo monoclonale completamente umano anti-recettore alfa della interleuchina-4, che blocca sia l'interleuchina-4 ( IL-4 ) che la via di segnale della interleuchina-13 ...


I pazienti con asma lieve spesso fanno affidamento sui beta-2-agonisti a breve durata d'azione ( SABA ) per la riduzione dei sintomi, e hanno scarsa aderenza alla terapia di mantenimento. Un altro ap ...


Nei pazienti con asma lieve, l'uso secondo necessità di un glucocorticoide per via inalatoria più un beta-2-agonista ad azione rapida ( SABA ) può essere una alternativa alle strategie di trattamento ...


Dupilumab ( Dupixent ) è un anticorpo monoclonale completamente umano anti-recettore alfa della interleuchina-4 che blocca sia l'interleuchina-4 ( IL-4 ) che la via di segnale di interleuchina-13 ( IL ...


Benralizumab ( Fasenra ) è un anticorpo monoclonale anti-eosinofilo e anti-recettore alfa della interleuchina-5 che ha dimostrato di ridurre significativamente le riacutizzazioni dell'asma e migliorar ...


Pochi studi hanno valutato la sicurezza e l'efficacia di potenziali farmaci per l'asma nei bambini di età inferiore ai 5 anni. Sono state valutate in modo descrittivo la ...


Le esacerbazioni di asma causano un burden di malattia globale sostanziale. Gli adulti con asma persistente incontrollato nonostante il trattamento di mantenimento richiedono una terapia aggiunti ...


Benralizumab ha dimostrato efficacia e sicurezza nei pazienti con asma grave non-controllata da corticosteroidi ad alto dosaggio per via inalatoria e beta-2 agonisti a lunga durata d'azione, ed elevat ...


Rimangono preoccupazioni circa la sicurezza di aggiungere beta-2-agonisti a lunga durata d'azione ( LABA ) a glucocorticoidi per via inalatoria per il trattamento dell'asma. In uno studio di sicurez ...


I beta-agonisti a lunga durata d'azione ( LABA ) hanno mostrato di aumentare il rischio di morte per asma tra gli adulti e il rischio di ospedalizzazione per asma tra i bambini. Non è noto se l'uso ...


L’infiammazione eosinofila delle vie aeree è spesso presente nei casi di asma, e la riduzione di tale infiammazione risulta nel miglioramento degli esiti clinici. Si è ipotizzato che Fevipiprant, un ...


Risultati di precedenti studi hanno dimostrato che Mepolizumab ( Nucala ) riduce significativamente il tasso di esacerbazioni nei pazienti con forma grave di asma eosinofila. Per valutare il rappo ...


Il ruolo del Tiotropio ( Spiriva ) per il trattamento degli adolescenti con asma non è stato ancora chiaramente definito. Uno studio ha valutato l'efficacia e la sicurezza di Tiotropio somministrat ...